Centri estivi 2020: ridefinite le tariffe settimanali full-time

Alla luce delle nuove linee guida nazionali, in vigore da lunedì 15 giugno 2020, l’Amministrazione Comunale e le varie realtà associative bruinesi, che hanno presentato i progetti per i centri estivi, si sono incontrate per un nuovo scambio di idee e ultimare la co-progettazione.

Al termine della riunione è stato possibile effettuare una modifica nel costo pro-capite a settimana delle varie proposte dei centri estivi, come risultato di un considerevole contributo comunale e della volontà collettiva di venire incontro alle esigenze delle famiglie, per quanto riguarda le tariffe sostenibili, ma anche e soprattutto a quelle dei giovani, per permettere loro di aumentare la possibilità di tornare a socializzare con il proprio gruppo di pari.

Si è deciso, di comune accordo, di fissare una tariffa valida per le tre associazioni che si occupano dei giovani dai 6 anni in su (ASD Polisportiva Bruinese, ASD Tersicore Danza & Fitness e Circolo ARCI Hakuna Matata), mentre la Scuola dell’Infanzia San Martino Vescovo si occuperà della fascia 3-6 anni. La cooperativa Il Volo dell’Aquilone, facente parte del Consorzio Coesa, ha deciso di concentrarsi sulla fascia 0-3 anni e, nei prossimi giorni, sarà nostro compito fornire informazioni.

Consapevoli della difficoltà del momento, ci auguriamo che, con le nuove tariffe, i giovani bruinesi potranno usufruire dei centri estivi già a partire dalla prossima settimana.