Covid-19: chiusura delle aree attrezzate per gioco e sport

In attuazione del Decreto del Presidente della Giunta Regionale 5 marzo 2021 n. 32 relativo alle Disposizioni attuative per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 e dell’Ordinanza ai sensi dell’art. 32, comma 3, della legge 23 dicembre 1978, n. 833, in materia di igiene e sanità pubblica.

Relativamente all’emergenza da Covdi-19 è fatto divieto, dal 9 marzo al 6 aprile 2021, è vietato l’utilizzo delle aree attrezzate per gioco e sport (a mero titolo esemplificativo, aree attrezzate con scivoli e altalene, campi di basket, aree skate) in aree pubbliche e all’interno di parchi, ville e giardini pubblici, fatta salva la possibilità di fruizione da parte di soggetti con disabilità.