Social Policy

Il Comune di Bruino utilizza i social media per comunicare con i cittadini attraverso la rete. I canali istituzionali sono affidati al personale del nostro Ufficio Comunicazione, dipendente dai Servizi Amministrativi e Informativi.

Contenuti

I canali del Comune di Bruino vengono utilizzati per informare i cittadini circa le attività dell’amministrazione comunale e per raccogliere commenti, richieste, domande, critiche e suggerimenti. I canali producono propri contenuti testuali, fotografie, infografiche, video e altri materiali multimediali che possono essere riprodotti liberamente, ma devono sempre essere accreditate al canale originale di riferimento.

Commenti e post degli utenti, che dovrebbero sempre presentarsi con nome e cognome, rappresentano l’opinione dei singoli e non quella dell’amministrazione comunale, la quale non può essere ritenuta responsabile della veridicità o meno di ciò che viene postato sui canali da terzi, entità giuridiche o naturali.

Risposte

I canali del Comune di Bruino vengono moderati tutti i giorni (inclusi i festivi). Ogni richiesta viene monitorata e presa in carico. Il nostro obiettivo è di rispondere sempre alle richieste dei cittadini e nel più breve tempo possibile, o di dirottarle agli uffici competenti per individuare la risposta più pertinente.

I tempi di risposta variano in base alla tipologia di richiesta; non tutto può essere risolto in tempi rapidi attraverso i canali social media, ma in ogni caso c’è la garanzia di una risposta precisa e puntuale.

Moderazione

Tutti hanno il diritto di intervenire ed esprimere la propria libera opinione. Nei canali social del Comune di Bruino non è prevista alcuna censura preventiva. Tuttavia saranno rimossi commenti e post che violino le condizioni esposte in questo documento.

In particolare questi canali non possono essere usati per pubblicare post e commenti che siano discriminatori od offensivi nei confronti di altri utenti, presenti o meno alla discussione, di enti, associazioni, aziende o di chi gestisce e modera i canali social, per nessuna ragione.

Non saranno tollerati insulti, turpiloquio, minacce o atteggiamenti che ledano la dignità personale, i diritti delle minoranze e dei minori, i principi di libertà e uguaglianza. Verranno inoltre moderati: i commenti che risultano fuori argomento rispetto alla discussione di un determinato post (off topic); i commenti o i post che presentano dati sensibili; gli interventi inseriti reiteratamente; i commenti e i post scritti per disturbare la discussione o offendere chi gestisce e modera i canali social; lo spam commerciale.

La pagina del comune informa e dialoga sui temi dell’amministrazione cittadina. Nel corso della campagna elettorale, chiediamo a tutti di rispettare questa vocazione (anche nel rispetto della legge 28/2000), evitando di utilizzare lo spazio della bacheca e dei commenti a scopi di propaganda politica. Sarà sempre tutelata la libertà di esprimere la propria opinione, ma saranno rimossi i post e i commenti che mirano a offendere e/o screditare qualunque candidato alla carica di Sindaco o al Consiglio comunale.

Per chi dovesse violare ripetutamente queste condizioni o quelle contenute nelle policy degli strumenti adottati, ci riserviamo il dirittodi usare il ban o il blocco per impedire ulteriori interventi e di segnalare l’utente ai responsabili della piattaforma ed eventualmente alle Forze dell’Ordine preposte.